per vedere il nostro rifugio vai su RifugionelCasentino.it info al Cell.366.5849069
 

3O Ottobre, 31 Ottobre e 1 novembre 2016

PONTE DI OGNISSANTI IN CASENTINO
nel CUORE della TOSCANA
SPECIALE AUTUNNO FOLIAGE CASTAGNE
ROSSO D'AUTUNNO


E’ LA FASE FINALE DEL “FALL FOLIAGE”:
QUANDO GLI ACERI DANNO IL MEGLIO DI SE’, CON COLORI DI FUOCO.
LE “FORESTE SACRE SI ACCENDONO DEGLI ULTIMI INCREDIBILI BAGLIORI, PRIMA DELLA NEVE
NEL PARCO DELLE FORESTE CASENTINESI
Pacchetto soggiorno a 170,00 euro

L'autunno boreale stempera nell’inverno e lancia gli ultimi e più intensi bagliori. Mentre le ultime foglie dei faggi riempono l’aria con il loro giallo rosato, gli aceri e i sorbi entrano nel vivo, assumendo colorazioni sensazionali. In un atmosfera resa particolare dalla luce sempre più radente, gli ultimi splendori colorano l’aria, alla vigilia della prima neve. I cespugli di acero abbarbicati sulle rupi della Verna riempono le alte pareti di arenaria e di calcare di macchie rosse, gialle, aranciate. I rami dei sorbi montani e degli uccellatori si piegano sotto il peso di frutti coloratissimi.


Programma:

Primo giorno
h 14,00 ritrovo al rifugio Casanova e sistemazione nelle camere.
Breve escursione nella foresta di Badia Prataglia, tra scuri e altissimi abeti e fiammeggianti aceri aranciati.
Ore 19,30 cena al ristorante del rifugio
h 21,00 safari notturno in minibus, per l’avvistamento degli animali selvatici nelle strade che attraversano la foresta di Camaldoli. Soste nei luoghi dove si radunano grandi branchi di animali. Si percorrono c.ca 30 km e l’uscita dura da un minimo di un’ora ad un massimo di due

   

Secondo giorno
h 8,00 colazione
h 9,00 partenza per lo spettacolare Monte Penna, luogo di grande suggestione, con un panorama di incomparabile bellezza e vastità. Il ritorno è veloce e la discesa si snoda tra incantevoli faggete, con le foglie cadute che formano un autentico materasso, che attutisce i movimenti e nel quale si sprofonda dolcemente.
h 13,00 arrivo al rifugio Casanova e pranzo al ristorante del rifugio.
h 15,00 visita alle sequoie dell’arboreto di Badia Prataglia e al museo del Corpo Forestale.
h 19,30 cena
h 21,00 “Tra stelle e castagne”: serata dedicata all'astronomia, con osservazione del cielo notturno e breve conferenza “dal vivo” con esperto astrofilo. Contemporaneamente gli ospiti possono gustare caldarroste (servite a volontà).

    

Terzo giorno
h 8,00 colazione
h 9,00 trasferimento alla Verna. Escursione facile, con dislivello minimo, nella magnificenza dei boschi “delle Fate” e “della Ghiacciaia”. Si tratta di “boschi monumentali”, che per la loro bellezza e collocazione hanno gli stessi vincoli di protezione del celebre Santuario. Il viraggio cromatico in atto, molto rapido, conferisce alla foresta un aspetto unico, imprevedibile e mai uguale negli anni, ma di breve durata.
Dal bosco si raggiunge il Convento, abbarbicato su rocce altissime su cui si abbarbicano aceri dai colori che vanno dal rosso fiamma al giallo e vi si entra da una porta laterale, direttamente dal bosco.
h 12,30 ricco pranzo al sacco fornito dall’organizzazione (al coperto se piove).
h 13.30 si compie quindi una visita del complesso monumentale immerso nella luce calda e radente del tramonto, col sole che illumina dal basso e di lato l’aerea e celebre piazza, posta a 1100 metri sul livello del mare (Sasso Spicco, la caverna, la Cappella delle Stimmate, ecc., la piazza). Alle 15,00 c’è la straordinaria (e suggestiva) processione dei frati (può partecipare chiunque) tra la chiesa centrale e la Cappella delle Stimmate.
Inutile dire che questo soggiorno si trasforma in un paradiso per chi ama la fotografia, a tutto tondo.


Il costo del week-end è di 170,00 euro a testa e comprende:
- pensione completa dalla cena del 30 ottobre al pranzo dello 1 novembre
- assistenza guida ambientale escursionistica (dal momento dell’arrivo a quello della partenza)
- serata astronomica “tra stelle e castagne” (con caldarroste)

Non comprende:
quanto non espressamente indicato sopra
pranzo del primo giorno
Safari notturno in minibus (9,00 euro a persona)

prenotazione entro il 28 Ottobre al 366.5849069 o 344.1577936
oppure invia una mail a casanova@RifugioNelCasentino.it

Sconto Bambini in camera con i genitori:
0-3 anni: Gratuito
3-6 anni: 50%
6-10 anni: 20%

Su richiesta menu speciali concordati:
per vegetariani
per celiaci
diete varie

supplemento camera doppia ad uso singola € 10,00



segreteria e informazioni
 Rifugio Casanova - Casentino -
 Via Casanova 3 Loc. Badia Prataglia
 52010 Poppi (AR)
 Tel. 366.5849069
 Tel. 0575.559897
Fax 0575
559902
 e-mail: casanova@rifugionelcasentino.it
 Sito: www.rifugionelcasentino.it
 

    


per vedere le foto del nostro rifugio vai su RifugioNelCasentino.it
per vedere le foto di tutte le nostre strutture (da 8 a 100 posti) vai su LaMacina.it
 


 

Per ricevere via mail e/o sms informazioni e notizie sui nostri eventi, progetti, escursioni, strutture sociali, offerte inserisci qui i tuoi dati

E-mail

Cellulare

CASE VACANZE LA MACINA
nel cuore dell’Appennino natura e libertà
AMPIE POSSIBILITÀ: AUTOGESTIONE O PENSIONE COMPLETA

chiama subito
cell.
3351230615
Rifugi, Ostelli, Alberghi, Campeggi, Case per vacanze, Appartamenti.
tutti i dettagli su:
www.lamacina.it

 Seguici su Twitter
 Follow Ciaspole on Twitter

Iscriviti al Nostro Gruppo Su Facebook

 

[TORNA ALLA HOME] [RIFUGIO] [PREZZI] [SPECIALE GRUPPI] [ESCURSIONI] [EVENTI]
[CEA CASENTINO] [TERRITORIO] [DOVE SIAMO] [FOTO GALLERY] [LINK] [FACEBOOK]
[TWITTER] [WEEK-END] [EPIFANIA] [PASQUA] [PONTE DELL'IMMACOLATA] [OGNISSANTI]
[CAPODANNO] [ESTATE] [AUTUNNO] [INVERNO] [NATALE] [PRIMAVERA]
[CIASPOLATE] [FUNGHI] [LUPO] [CERVO] [BOOKING] [TRIPADVISOR]
 Rifugio Casanova in Casentino - Via Casanova 3 Loc. Badia Prataglia  52010 Poppi (AR) Tel. 366.5849069 Tel. 0575.559897 e-mail: casanova@rifugionelcasentino.it